informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Migliori servizi cloud: ecco quali sono

Commenti disabilitati su Migliori servizi cloud: ecco quali sono Studiare a Latina

Stai cercando i migliori servizi cloud per archiviare o la condividere i tuoi dati in maniera funzionale e sicura?

Allora stai leggendo l’articolo giusto. In questa guida, infatti, ti consiglieremo i migliori spazi per il salvataggio online delle tue risorse informatiche. Strumenti utili come app utili per studenti disorganizzati, perché non tutto può stare nella memoria procedurale mentale umana.

Vuoi saperne di più? Allora non perdiamo tempo e andiamo subito a scoprire quali sono i migliori spazi cloud per le tue esigenze.

Tutto quello che devi sapere sul cloud computing

Abbiamo selezionato e recensito per te i migliori servizi cloud disponibili sul web. Nei prossimi paragrafi capiremo meglio di cosa si tratta, quali sono e in cosa possono aiutarti. Buona lettura.

Servizi cloud cosa sono

Prima di andare a vedere quali sono i migliori servizi cloud, occorre fare un piccolo passo indietro, ma doveroso, per capire bene di cosa stiamo parlando.

La chiave di tutto è il cosiddetto Cloud Computing, che l’enciclopedia Treccani descrive così:

«Letteralmente “nuvola informatica”, termine con cui ci si riferisce alla tecnologia che permette di elaborare e archiviare dati in rete. In altre parole, attraverso internet il cloud computing consente l’accesso ad applicazioni e dati memorizzati su un hardware remoto invece che sulla workstation locale. Per le aziende di grosse dimensioni implica dunque un ingente abbattimento dei costi; non sono più necessari hardware potenti (costosi e soggetti a frequenti manutenzioni), ma basta una macchina in grado di far funzionare l’applicativo d’accesso alla “nuvola”. Non mancano però le perplessità; da un lato i file sono accessibili solo tramite rete, dall’altro (nonostante le rassicurazioni dei fornitori) si teme per la sicurezza dei dati sensibili. Il cloud computing può mettere a disposizione hardware in remoto (IaaS – Infrastructure as a Service), piattaforme software (PaaS – Platform as a Service) o software in remoto (SaaS – Software as a Service)».

Chiaro no? Specificato questo, non ci rimane che passare ad analizzare i migliori cloud disponibili.

Servizi Cloud a confronto

Nei prossimi paragrafi prenderemo in esame i migliori servizi cloud, ovvero:

  1. Google Drive
  2. OneDrive
  3. Dropbox
  4. iCluod online

Probabilmente ne avrai già sentito parlare, anche perché sono prodotti dei principali colossi del web. Ma andiamo a conoscerli meglio, approfondendo lo spazio che mettono a disposizione e quali sono le tariffe più convenienti per privati e aziende. Non perderteli.

Google drive cloud

Tra i migliori servizi cloud è probabilmente il più famoso ed utilizzato, essendo un figlio di Google. La versione base mette a disposizione in maniera completamente gratuita 15 GB di spazio cloud.

Quello che forse non molti sanno, è la possibilità di abbonarsi anche a diversi piani Premium. Si va dai 100 GB di spazio online al costo di 1,99 euro al mese fino a 10 TB al prezzo di 99 euro al mese. Una soluzione davvero funzionale per ogni tipo di esigenza. Compresi strumenti per consentire backup online gratis e sincronizzazione scaricabile sul tuo PC.

Google Drive è disponibile anche come applicazione mobile per Android e iOS.

OneDrive: cos’è

E dopo Google, ti presentiamo anche il servizio storage online di casa Microsoft: OneDrive.

Lo spazio d’archiviazione garantito nella versione free cloud è di 5 GB. Tra le possibilità a pagamento, invece, troviamo la versione Premium a partire da 7 euro mensili (oppure 65 euro l’anno) per 1 TB di spazio d’archiviazione, ma anche 5 TB a 10 euro mensili (o 99 euro l’anno).

Molto interessante anche l’abbonamento da 50 GB al costo di soli 2 euro mensili.

Inoltre, gli abbonamenti a OneDrive danno accesso alla suite Microsoft Office completa, da Word ad Excel, passando per Powert Point e One Note, su PC e Mac. E per il mobile? Disponibile l’app gratuita scaricabile su dispositivi Android, iOS e Windows Phone.

Dropbox online

Un altro dei migliori servizi cloud, anche se offre “soltanto” 2 GB di spazio gratuito. Molto ampia invece la scelta delle versioni a pagamento. Tra le più gettonate quella Plus da 1 TB di spazio in cloud, che offre due tipologie di fatturazione: 9,99 euro mensili oppure 99,99 euro per un intero anno. Niente male.

Ma non è tutto. Anzi, forse le versioni più interessanti sono quelle business per aziende. Di queste, la tipologia standard prevede 2 TB di spazio al costo di 60 euro al mese (o 600 euro all’anno). Poi c’è la formula Advanced, in cui lo spazio di archiviazione diventa illimitato e il prezzo è fissato a 90 euro mensili (900 annuali) per un team fino a cinque persone. E, infine, l’abbonamento Enterprise, completamente illimitata e per la quale occorre contattare il supporto clienti per informazioni sui vari prezzi, essendo un servizio su misura.

Anche Dropbox, inoltre, è disponibile come app gratuita per dispositivi mobili Android e iOS.

iCluod Drive

Concludiamo la nostra guida con il cloud storage di casa Apple.

Gli abbonamenti di quest’ultimo tra i migliori servizi cloud offrono la possibilità di utilizzare 50 GB di spazio al costo di 0,99 mensili, 200 GB di a 2,99 euro al mese o 2 TB al prezzo di 9,99 euro al mese.

Trattandosi di un servizio pensato per gli utenti Apple, esso è disponibile sia per iOS che per MacOS e PC Windows, ma non per Android.

E con questo volge al termina la nostra guida sui migliori servizi cloud. Non ti rimane che scegliere quello più utile alle tue necessità di spazio e budget.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali