informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Sei uno studente? 10 consigli per una routine sana e produttiva

Commenti disabilitati su Sei uno studente? 10 consigli per una routine sana e produttiva Studiare a Latina

Ti stai chiedendo qual è il modo migliore per organizzare la tua routine dello studente?

Gestire al meglio la propria giornata è una cosa abbastanza difficile, soprattutto quando vi è la necessità di conciliare aspetti diversi della propria vita. Gli impegni di studio, gli affetti, le passioni ed eventualmente il lavoro. Riuscire a fare tutto nella stessa giornata può essere davvero molto complesso e snervante.

In molti sono convinti che lo stile di vita dello studente sia una cosa semplice e divertente, ma sappiamo bene che non è così. Già la semplice routine di studio rappresenta un bel peso: lo studio infatti tende al massimo i nervi di uno studente, soprattutto nel periodo che coincide con la sessione d’esami.

Come fare per evitare l’innescarsi di situazioni di ansia e stress?  Continua a leggere questa guida e scopri in cosa consiste la routine quotidiana perfetta.

LEGGI ANCHE – App utili per studenti disorganizzati: dal mobile all’e-learning.

La guida per la tua routine quotidiana

Stai cercando di capire come organizzare la tua giornata in modo da impostare una routine di studio efficace? Se ancora non sai come gestire la tua morning routine, questo articolo fa al caso tuo. Scopri quali sono i 10 consigli per una morning routine perfetta.

La routine perfetta dello studente? Segui i nostri consigli

Impostare una routine dello studente basata su una checklist da seguire ti renderà molto organizzato. A livello psicologico è molto importante avere il controllo su ciò che dovrai fare durante la giornata: questo ti aiuterà ad annullare gran parte dell’ansia.

La daily routine ha un’importanza fondamentale per farti partire col piede giusto.

Tra le prime cose necessarie per seguire una sana ed efficace daily routine di uno studente vi è innanzitutto la buona abitudine di alzarsi presto, seguita da una buona colazione. Ricordati di calcolare sempre mezz’ora in più del tempo che ritieni possa servirti per prepararti. Questa mezz’ora non cambierà molto in termini di qualità del sonno, ma sicuramente farà una grandissima differenza sul tuo buon umore.

Ecco i nostri 10 consigli:

  • Svegliati presto;
  • Dormi bene;
  • Fai una buona colazione;
  • Fai stretching;
  • Tieniti informato;
  • Non stare in pigiama;
  • Fai una lista degli obiettivi;
  • Fai attività prima di colazione;
  • Cura la tua postazione di studio;
  • Anticipa alla sera prima alcune attività.

Ci sono diversi libri che possiamo consigliarti sull’argomento. Uno dei migliori è sicuramente «Daily Routine Makeover» di Zoe Mckey. Una guida che ti spiega passo passo come focalizzarti sui tuoi obiettivi quotidiani, evitando panico, ansia e stress.

A questo proposito, tra le sane abitudini da inserire nella propria morning routine perfetta vi è quella di fare una rassegna stampa. Anche se non è direttamente collegata al tuo studio, ti aprirà la mente, ti arricchirà e permetterà al tuo cervello di mettersi in moto in fretta. Leggere articoli (o libri) in inglese è ancora meglio!

Primi passi per una sana routine studentesca: “mens sana in corpore sano”

stile-di-vita-studente

Dormi bene. Se sai già che l’indomani dovrai studiare molto, è fondamentale creare una routine del sonno in previsione della giornata di studio che ti aspetta. Sarebbe una gran cosa andare a dormire sempre alla stessa ora, spegnere telefono e computer e non mettersi a dormire con le homepage dei social che ti scorrono nella mente. A proposito, ci sono tante app create appositamente per migliorare la qualità del sonno. Ad esempio Sleep Cycle, che tiene traccia dei tuoi cicli del sonno per far suonare la sveglia quando questo è più leggero, rendendo il risveglio meno duro.

Attività da fare prima della colazione. Prima di fare colazione c’è un’infinità di cose che puoi fare per attivarti. Molti studi dimostrano che chi fa esercizio fisico nelle prime ore del mattino riesce ad essere più produttivo e più a lungo. Altra abitudine è quella di bere acqua e limone appena svegli: fa molto bene, anche se potrebbe non essere piacevole. Ma soprattutto è un ottimo modo per evitare di guardare il telefono prima di prendere il caffè.

La colazione. Nello stile di vita dello studente si tende spesso a saltare la colazione, magari per guadagnare qualche minuto in più sotto le coperte. Niente di più sbagliato. Prendi l’abitudine di prepararti una sana colazione da studente universitario facendo il pieno di vitamine: al cornetto e cappuccino sostituisci della frutta fresca, spremuta di arancia, cereali e pane integrale. Se necessiti di più energia propendi invece per una colazione all’inglese: due uova sbattute e un succo d’arancia.

Fai stretching. Fare attività fisica appena svegli è un toccasana. Il tuo cervello lavora meglio se metti in moto anche il corpo e se lo attivi nel modo giusto. Per fare ciò, dedica qualche minuto a compiere qualche esercizio di stretching oppure dello Yoga.

Come organizzare al meglio la propria giornata

Non stare in pigiama. Sembra una cosa banale, ma anche se la tua previsione è quella di rimanere tutto il giorno in casa a studiare, devi vestirti! Questo è un consiglio che danno molti freelance, che trascorrono la loro quotidianità lavorando da casa. Vestirsi per affrontare la giornata è fondamentale per non abbrutirti davanti ai libri e al pc.

Fai una lista degli obiettivi. Sappiamo bene che lo stile di vita dello studente a volte è molto disordinato. Prefissarsi degli obiettivi la sera prima e segnarli in una checklist è un ottimo modo per darsi la carica giusta per alzarsi dal letto. Il nostro consiglio è quello di stampare un elenco contenente i traguardi da raggiungere durante il giorno e di appenderlo accanto al letto. Oppure di impostarlo come alert sullo smartphone, in modo che sia la prima cosa che vedrai non appena sveglio. Questo ti darà un’idea dei piccoli obiettivi quotidiani o delle pagine e dei capitoli che devi studiare durante il giorno. Puoi anche migliorarlo aggiungendo delle ricompense da regalarti al completamento di determinati obiettivi: ad esempio un aperitivo con gli amici a fine giornata.

La postazione di studio. Tenere ben ordinata la postazione in cui studi aiuta la tua daily routine. Un angolo ben ordinato di sicuro ti metterà di buon umore e ti farà venire voglia di sederti a studiare.

Anticipare alcune attività alla sera prima è un ottimo sistema per allentare lo stress mattutino. In questo modo recupererai del tempo e ti sentirai più leggero. Quindi ricorda, prima di andare a dormire:

  • Fai la doccia;
  • Prepara i vestiti che intendi indossare l’indomani;
  • Sistema la borsa e organizza i tuoi appunti.

LEGGI ANCHE – Cosa sapere prima di iscriversi all’Università.

Routine e stile di vita studente: conclusioni

Lo studio, il lavoro, la famiglia, gli hobby, le relazioni… Tutti questi elementi, se non accompagnati da una sana e ben organizzata daily routine, possono dar vita a un circolo vizioso che ti rende ansioso, meno produttivo e prestante. Il che ti procurerà senza dubbio ulteriore ansia.

Seguire delle regole è difficile, soprattutto se queste portano a dover rinunciare a feste e ad uscite serali oppure alla possibilità di dormire fino a tardi. Seguendo i nostri consigli e i metodi per organizzare la routine dello studente che ti abbiamo suggerito sicuramente riuscirai a mettere meglio a fuoco i tuoi obiettivi, potrai studiare in maniera più accurata e ti sentirai una persona soddisfatta, ottenendo grandi vantaggi su ogni sfera della tua vita. Non ti senti già più organizzato? Cerca di essere costante e ce la farai!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali