informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Libri di fantascienza: ecco i migliori da leggere assolutamente

Commenti disabilitati su Libri di fantascienza: ecco i migliori da leggere assolutamente Studiare a Latina

Sei uno studente appassionato di libri di fantascienza?

Se mentre impari come scrivere un progetto di ricerca, studi per uno dei master più spendibili nel mercato del lavoro, oppure nelle pause della stesura della tua tesi sperimentale o compilativa, senti il bisogno di evadere e ritrovarti un’atmosfera magica fatta di libri fantasy e del tuo racconto di fantascienza preferito, allora sei nel posto giusto.

In questo articolo, infatti, ti suggeriremo i migliori libri di fantascienza: dai grandi classici alle novità del momento. Una vera e propria guida per gli amanti del genere o per chi aspira a diventarne a tutti gli effetti un esperto.

Ma non è tutto: ti presenteremo anche gli scrittori più interessanti e influenti del genere, segnalandoti infine le citazioni più celebri raccolte nelle loro opere e non solo.

Curioso di saperne di più? Allora non perderti i prossimi paragrafi.

Tutto quello che devi leggere e sapere sulla fantascienza

Fatte queste doverose premesse, non ci rimane che porti una domanda: sei pronto a partire per un mondo fatto di storie mitologiche, viaggi nel tempo e nello spazio? Allora tieniti forte, ma lascia volare libera la fantasia e la tua memoria procedurale: si parte. Ci sono tanti libri di fantascienza imperdibili che ti aspettano.

Differenza tra fantascienza e fantasy

Prima di scoprire i più bei libri di fantascienza, facciamo un piccolo passo indietro e cerchiamo di definire cosa si intendete, appunto, per fantascienza e in cosa si differenzia con il genere fantasy.

La prima fa riferimento ad un genere di narrativa popolare di successo iniziato a svilupparsi nel XX secolo e che trae origine dal romanzo scientifico. Le sue storie raccontano spesso l’impatto data da una tecnologia o da una scienza su singoli individui o intere società. Siano esse situazioni e persone reali oppure immaginarie.

Per tale motivo, i personaggi possono essere di diversa natura: esseri umani, ma anche alieni, robot, cyborg o mostri mutanti. Allo stesso tempo, la storia può essere ambientata nel passato, nel presente o, come nella maggior parte dei casi, nel futuro.

libri fantascienza per ragazziA differenza dei libri di fantascienza, nei romanzi fantasy non si ricerca una coerenza scientifica. Ecco perché questi ultimi rappresentano un tipo di narrativa legata più al mondo del sovrannaturale e del mitologico. Ciò nonostante, in maniera forse un po’ forzata, alcuni considerano il fantasy una sottocategoria della fantascienza.

Si tratta comunque di due generi che hanno indubbiamente ispirato con successo non soltanto libri di fantascienza o fantasy, ma anche produzioni cinematografiche e televisive, fumetti e videogames.

Un genere in grado di appassionare e far sognare un po’ tutti, tanto da poter distinguere tra libri fantascienza per ragazzi, bambini o adulti.

Top libri fantastici: gli imperdibili

Iniziamo con i migliori libri di sempre. Ovvero quelli che hanno segnato la storia di questo straordinario genere narrativo.

Ecco la nostra top 5 dei migliori libri di fantascienza da leggere:

  1. Cronache Marziane, di Ray Bradbury. Un grande cult del genere e non solo. Perché ogni etichetta va stretta per questo vero e proprio capolavoro che, come vedremo, non è l’unico degno di nota di questo autore. Si tratta più precisamente di una raccolta di ventotto libri di fantascienza. Ventotto racconti che descrivono lo sbarco degli umani su Marte, il pianeta rosso, dove costruiscono primi insediamenti e poi città. Riesci ad immaginare come sarebbe?
  2. Fahrenheit 451, di Ray Bradbury. Ebbene sì, ancora lui. Questa volta ci descrive in maniera brutale il mondo del futuro, descritto come un luogo spaventoso nel quale gli uomini crederanno di ricercare la felicità eliminando la cultura e abbandonandosi in toto all’intrattenimento video. Un’età nella quale la scuola avrà come unico scopo la produzione sfrenata di tecnologia;
  3. Il ciclo delle fondazioni, di Isaac Asimov. Si tratta di un gruppo di sette libri di fantascienza, a partire dalla trilogia iniziale, nota come Trilogia della Fondazione, che valse all’autore il Premio Hugo come miglior ciclo fantascientifico;
  4. Guida galattica per gli autostoppisti, di Douglas Adams. Cerchi dei libri di fantascienza in grado anche di farti ridere? Allora questo, in cui i bizzarri protagonisti del libro usano un improbabile manuale per turisti, è l’ideale;
  5. Ubik, di Philip K. Dick. Altro classico della fantascienza ma anche della letteratura post-moderna. Un romanzo visionario in grado di stupire anche chi non ama il genere, che dissolve la realtà in una repentina progressione fra trovate narrative e vertigine metafisica. Tra i grandi libri di fantascienza è uno di quelli da leggere assolutamente.

La fantascienza oggi: i migliori libri degli ultimi anni

Passiamo all’ultima categoria presa in esame ovvero libri di fantascienza: novità da tenere d’occhio.

Ecco tre uscite recenti davvero interessanti e da non perdere:

  1. Star Trek – La pista delle stelle. L’astronave Enterprise, durante la sua missione quinquennale, è diretta all’esplorazione di nuovi mondi e alla ricerca di altre forme di vita e di civiltà, fino a spingersi fin dove nessun uomo è mai giunto prima. Se cerchi libri di fantascienza che racchiudano le tre stagioni della serie classica di Star Trek, proprio quella che segnato l’immaginario di almeno tre generazioni di appassionati del genere, con questo sei a cavallo. Anno di edizione 2017;
  2. La città sospesa,  di Carrie Ryan e John Parke Davis. Un ottimo libro di fantascienza per ragazzi. Al centro della storia la dolce Marill, il suo gatto Karny e le loro avventure immerse nella Corrente Pirata, un mondo pieno di misteri, incantesimi e creature di ogni forma e colore;
  3. Entoverse (Urania Jumbo) di James P. Hogan. Sul pianeta Jevlen la società umana, affidata ai pacifici e illuminati Ganiani, è allo sbando a causa dell’incuria e l’irresponsabilità dei nativi e un inesorabile degrado morale e materiale. Causa di ogni male sembra essere Jevex, il super computer che gestisce tutto. Cosa succederà se e quando esso verrà spento? Ma la storia si intreccia anche quanto accade in un altro universo, dove tutto sembra funzionare per il meglio, ma dove in realtà sette mistiche e para-religiose preparano un piano per rovesciare il governo.

Scrittori fantascienza famosi e frasi celebri

Siamo quasi giunti alla conclusione della guida Unicusano sui libri di fantascienza. Siamo certi di averti dato tanti ottimi consigli, ma come fare a scegliere quale leggere per primo?

Far facilitarti questa importante decisione, oltre a segnalarti gli autori di ogni libro che ti abbiamo proposto (da Ray Bradbury a Isaac Asimov, passando per Philip K. Dick e Douglas Adams), abbiamo deciso di estrapolare alcune citazioni dai migliori racconti del genere. Ecco le quattro più significative:

  1. «I desideri sono grandi cose. Ma per ogni desiderio che si realizza, mille possibilità devono essere eliminate» – La città sospesa
  2. «C’era un gran silenzio nella notte fonda di Marte, il silenzio che regna in un pozzo freddo e buio, con le stelle che scintillavano nelle acque dei canali e, respirando in ogni stanza, i bambini si rannicchiavano coi ragni d’oro stretti fra le dita, gli amanti mano nella mano, tramontate le due lune, fredde le torce, deserti gli anfiteatri marmorei» – Cronache Marziane
  3. «Sono un temperamento asociale, dicono. Non mi mescolo con gli altri. Ed è strano, perché io sono piena di senso sociale, invece. Tutto dipende da che cosa s’intenda per senso sociale, non vi sembra?» – Fahrenheit 45
  4. «Un giorno la gente come me si solleverà e vi rovescerà, e sarà la fine della tirannia delle macchine omeostatiche» – Ubik

Quale ti intriga di più? A te la scelta e…buona lettura.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali